Luogo d’incontro per mamme e di attività per bimbi da 0 a 36 mesi: tutto questo è Teatro Scuderie Villino Corsini

Scuderie-Villino-Corsini

Care mamme,

oggi il network vi parla di un nuovo spazio polifunzionale realizzato a Roma all’interno di Villa Pamphili. Il teatro scuderie Villino Corsini oltre ad una densa programmazione teatrale a cura del Teatro Verde, del Flauto magico e della Scuola di Musica Popolare di Donna Olimpia, offre i propri spazi per le più varie attività.

Vogliamo invitarvi a raggiungerci il mercoledì mattina dalle 10 alle 12! Ogni settimana due appuntamenti da non perdere: dalle 10 alle 11 un’ora di confronto libero, incontri, riflessioni e spunti per mamme, nonni e genitori. A partire dalle 11 i più piccoli, da 0 a 36 mesi, possono partecipare, accompagnati da un adulto al laboratorio, Sing a Long.

Sing a Long è un percorso per avvicinare alla lingua inglese i bambini già da piccolissimi, con l’aiuto della musica e del teatro. Attraverso il repertorio anglosassone di canzoni, filastrocche, bans e semplici danze, i bambini e le mamme insieme familiarizzano con la lingua inglese, imparando a conoscerne i suoni, la pronuncia, la musicalità. Attraverso il teatro e la musica il laboratorio diventa un gioco, e si sa che giocando si impara meglio e più in fretta.

Docenti: Rachel Roddy, Diego Di Vella

Destinatari: bambini 0 – 36 mesi accompagnati dai genitori

Durata:  45 minuti ciascuno 

SCUDERIE

Per qualsiasi info e prenotazioni potete contattare:06.5882034 – 339.8057058 scuderieteatrali@gmail.com

Vi aspettiamo!

di R. Bonani

BeachOlimpiadi Pescara 2013, parte la I edizione di giochi sulla spiaggia

21_06_DEFlogo-BOIl network Mammaiutamammma.it, Massimo Oddo Onlus in collaborazione con la Cooperativa Sociale La Minerva, con il patrocinio della Provincia e del Comune di Pescara organizzano la prima edizione di giochi olimpici sulla spiaggia, che si svolge il 31 luglio-1-2-3 agosto 2013.

Un divertente calendario per oltre 100 atleti tra i 9 e 12 anni, maschi e femmine, è importante la partecipazione di disabili. Otto stabilimenti per 4 giorni si confrontano per il titolo in diverse discipline dal beach volley alla corsa di velocità.

Domani, mercoledì 10 luglio 2013 alle ore 11 presso la Provincia, Sala Figlia di Iorio, pzza Italia, Pescara si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa.

Ogni stabilimento coinvolto propone una formazione composta da un minimo di 16 ad un massimo di 24 bambini, maschi e femmine e la Nazione che vuole rappresentare. Le squadre disputano le gare dalle 16 alle 20 nel tratto di spiaggia libera tra Jumbo e Nettuno, in concessione alla Cooperativa Sociale La Minerva e, per le discipline che prevedono l’uso di spazi attrezzati, presso le strutture degli stabilimenti coinvolti.

I promotori agiscono per

  • Ampliare i processi partecipativi locali e favorire l’aggregazione giovanile attraverso lo sport;
  • Promuovere la dimensione sociale ed educativa dello sport;
  • Offrire un modello originale di sostegno alla genitorialità e confronto intergenerazionale;
  • Creare e agevolare processi di micro-economia locale e promozione delle realtà territoriali impegnate nell’ambito sociale.

Il comitato promotore consapevole della valore educativo dello sport, impegnato nell’ampliamento di processi di integrazione e inclusione sociale locali e nella promozione dello sport come diritto di tutti, s’impegna a donare parte dei fondi raccolti nell’ambito dell’iniziativa in favore dell’abbattimento delle barriere architettoniche che impediscono ai disabili di svolgere attività sportive. In particolare è impegnata nella verifica della disponibilità ad attrezzare l’area in concessione alla Cooperativa La Minerva di un campo da basket per i diversamente abili, realizzerà un intervento in collaborazione con le associazioni del territorio e le istituzioni locali coinvolte nel progetto. Il comitato promotore organizza un cena di beneficenza, domenica 4 agosto 2013, il ricavato sarà interamente devoluto per sostenere la mission del progetto.

Da Nonna Bruna a Pescara tra sapori, famiglia e nascite

NONNABRUNA

Il network MammAiutaMamma è una rete universale che ci lega sulla base di un’esigenza comune: aiutarsi nell’educazione e crescita dei figli.

E così accade che gli incontri importanti per alimentare le informazioni del network avvengano anche intorno ad una tavola bandita di emozionanti portate, composte magistralmente da Nonna Bruna, a Pescara, sorseggiando un buon bicchiere di Cococciola.

E’ lì che abbiamo conosciuto Lorenzo e la vitale nonna Bruna. Una cena tra amici, la scoperta di un ambiente raccolto, intimo ed elegante insieme alla bontà di sapori di mare genuini, freschi e naturali!

Lorenzo e Silvia sono genitori di Maria, di 14 mesi, dal confronto con il territorio e dall’esperienza nasce l’iniziativa Bonfim Baby Planner, che vi invitiamo a seguire.

Grazie a loro veniamo a conoscenza dell’attività di consulenza gratuita a Roma, nell’ambito del FERTILITY DAY, che vi vogliamo segnalare:

18 maggio e 8 giugno 2013 la dott.ssa Iamarrone sarà lieta di dedicare, a tutti coloro che vogliano discutere sulle problematiche relative alla fertilità o avere un parere sul proprio caso clinico, un colloquio individuale/di coppia gratuito, presso il proprio studio:

Via Oderisi da Gubbio, 3 int. 2 Roma (vicino Viale Marconi).

Per uno svolgimento fluido della giornata e per evitare attese è preferibile prenotarsi chiamando i seguenti numeri: 06 83903444; 3289782373

 Stay tuned