Iscrizioni scolastiche 2017/2018: ultima settimana di apertura

infografica_iscrizioni_on_line_20172018

Care mamme, cari genitori,

affrettatevi, vi ricordiamo che questa è l’ultima settimana per effettuare l’iscrizione alle scuole d’infanzia, primarie e secondarie per l’anno 2017/2018.

Le iscrizioni secondo la Circolare Ministeriale n. 10 del 15/11/2016, sono aperte dalle ore 8:00 del 16 gennaio 2017 alle ore 20:00 del 6 febbraio 2017.

La procedura di iscrizione si effettua solo online per tutte le classi iniziali della scuola primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado statali. Occorre registrarsi al sito del Ministero dell’Istruzione, Iscrizioni online.

Le iscrizioni alle sezioni di scuola dell’infanzia, sono escluse dal sistema “Iscrizioni on line”, e sono effettuate con domanda da presentare all’istituzione scolastica prescelta, dal 16 gennaio 2017 al 6 febbraio 2017.

Per le iscrizioni online, dopo aver ricevuto le credenziali dell’utenza, al proprio indirizzo email, si accede al servizio e si può procedere alla compilazione della domanda.

Per iscrivere i propri figli è necessario possedere il codice meccanografico della scuola scelta, per trovarlo, qualora non ve lo fornisse direttamente la scuola, e non foste in grado di rintracciarlo sul sito dell’istituto, è possibile effettuare la ricerca sul sito Scuola in Chiaro.

Basta inserire il nome dell’istituto prescelto per effettuare una ricerca rapida, potete quindi verificare tra i risultati attraverso la mappa e effettuare confronti selezionando due differenti istituti.

Una volta terminata la compilazione è possibile visualizzare la domanda per controllare le informazioni inserite, prima di inoltrarla. L’operazione di inoltro è irreversibile, una volta effettuato, la domanda non può più essere modificata. E’ possibile invece dopo l’invio all’Istituto consultare lo stato della domanda nel proprio account.

Con lo stesso account potete iscrivere tutti i vostri figli, a conclusione dell’iscrizione del primo figlio basta selezionare il bottone “Presenta una nuova domanda di iscrizione” per procedere con il secondo.

Il servizio on line permette di presentare una sola domanda per ciascun alunno consentendo, però, ai genitori, di indicare anche una seconda o terza scuola/Centro di formazione professionale cui indirizzare la richiesta, nel caso in cui l’istituzione di prima scelta non avesse disponibilità di posti per l’anno scolastico 2017/2018.

Per le informazioni sulle iscrizioni all’asilo nido e alle scuole primarie e secondarie di Roma è possibile consultare anche il sito di Roma capitale, sezione Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici, Politiche della Famiglia e dell’Infanzia.

Stay Tuned!

Scrivete a rachele@mammaiutamamma.it

Domani 22 gennaio aprono le iscrizioni per l’anno scolastico 2016/2017

iscrizioniOnline_16-171.png

Care mamme, cari genitori,

Buon 2016 dal network!

Si riparte con informazioni utili sulla scuola. A partire dalle ore 8.00 di domani 22 gennaio 2016, fino alle ore 20:00 del 22 febbraio 2016 sono aperte le iscrizioni alle scuole dell’infanzia e alle scuole di ogni ordine e grado per l’anno scolastico 2016/2017.

A regolare le iscrizioni per:

  • le sezioni delle scuole dell’infanzia;
  • le prime classi delle scuole di ogni ordine e grado;
  • i percorsi di istruzione e formazione professionale erogati dai Centri di formazione professionale accreditati dalle Regioni che hanno aderito al sistema “Iscrizioni on line” e dagli istituti professionali in regime di sussidiarietà integrativa e complementare;
  • le classi terze degli istituti tecnici e professionali;
  • l’ “Enotecnico” degli istituti tecnici del settore tecnologico a indirizzo “Agraria, agroalimentare e agroindustria”, articolazione “Viticoltura ed enologia”

è la circolare del MIUR CM 22 del 21/12/2015.

Le domande di iscrizione possono essere presentate esclusivamente on line, su questo sitoper tutte le classi iniziali della scuola primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado, statali.

Sono escluse dalla modalità telematica le iscrizioni relative:
1. alle scuole dell’infanzia;
2. alle scuole della Valle d’Aosta e delle province di Trento e Bolzano;
3 alle classi terze degli istituti tecnici e professionali;
4. al percorso di specializzazione per “Enotecnico” degli istituti tecnici del settore tecnologico a indirizzo “Agraria, agroalimentare e agroindustria”, articolazione “Viticoltura ed enologia”; 5. ai percorsi di istruzione per gli adulti, ivi compresi quelli attivati presso gli istituti di prevenzione e pena;
6. agli alunni in fase di preadozione. Al fine di garantire adeguata protezione e riservatezza ai minori, l’iscrizione viene effettuata dalla famiglia affidataria direttamente presso l’istituzione scolastica prescelta.

Dalle ore 8:00 del 15 gennaio 2016 è possibile avviare la fase della registrazione sul sito web.


Come si procede all’iscrizione on line?

E’ necessario registrare le proprie generalità, muniti di codice fiscale, documento d’identità e un indirizzo di posta elettronica valido. Si riceve un link al proprio indirizzo mail per confermare la registrazione e inserire una password di accesso.

A questo punto si riceve una seconda mail contenente il codice utente con cui si può accedere al servizio di iscrizioni online e compilare la domanda d’iscrizione vera e propria.

Le famiglie con più figli non devono registrarsi più volte perché basta ottenere un solo codice d’accesso per presentare tutte le iscrizioni di cui si ha bisogno.

Dopo aver effettuato l’accesso al sito è necessario indicare il codice della scuola presso la quale si vuole iscrivere il figlio, il codice può essere fornito dalla segreteria didattica, o ricavato dal sito Scuola in chiaro.

Dopo la scelta dell’istituto, il sistema vi guida nella compilazione della domanda di iscrizione che è opportuno completare fornendo tutti i dati richiesti.

Si può effettuare la compilazione in momenti diversi della giornata, salvando i dati registrati e rientrando nel sito successivamente. Una volta compilate tutte le pagine si invia la richiesta.

Attenzione, l’invio è irreversibile, controllare di aver inserito tutti i dati correttamente prima di effettuare l’operazione finale, riceverete una ricevuta dell’inoltro all’indirizzo di posta elettronica indicato.

E allora buon lavoro a tutti!

Scriveteci all’indirizzo: rachele@mammaiutamamma.it

Scuola statale: iscrizioni on line fino al 15 febbraio

E’ tempo di iscrizioni!
Dal 15 gennaio al 15 febbraio è obbligatorio iscriversi on line sul sito ufficiale del MIUR!

iscrizioniprimaria2015-16-1

Care mamme, cari genitori,

è tempo di iscrizioni! Dal 15 gennaio al 15 febbraio 2015 sono riaperte le iscrizioni per gli alunni di primo anno della scuola primaria e per quelli che terminano la scuola primaria e secondaria di primo grado, per l’anno scolastico 2015/2016.

E’ obbligatoria l’iscrizione on line sul sito ufficiale del MIURper gli alunni del primo anno delle scuole statali. E’ possibile iscriversi on line anche ai Centri di Formazione Professionale (CFP) delle Regioni che hanno aderito all’accordo con il Ministero.

E’ necessario registrarsi sul sito, se è il primo accesso, e compilare due sezioni contenenti, i dati anagrafici dello studente e il codice meccanografico, identificativo della scuola prescelta. Il codice si trova nelle bacheche scolastiche e nei siti ufficiali degli istituti

Il numero dedicato alle Iscrizioni On Line è: 06 5849 4025

 Scriveteci a rachele@mammaiutamamma.it

Partono domani, lunedì 3 febbraio, le iscrizioni per l’anno scolastico 2014-2015

Iscrizioni a.s. 2014-2015

Care mamme, cari genitori,

da domani, lunedì 3 febbraio 2014 fino al 28 febbraio 2014, sono aperte le iscrizioni per la scuola d’infanzia, primaria e secondaria di ogni ordine e grado per l’a.a. 2014-2015.

Da quest’anno le iscrizioni alla scuola primaria e secondaria sono più facili e veloci. Si effettueranno on line sul sito del MIUR o accedendo direttamente dal portale www.iscrizioni.istruzione.it. La fase di registrazione al sito è aperta già dal 27 gennaio.

Sono escluse dalla procedura le iscrizioni alla scuola dell’infanzia, per le quali rimane in vigore la procedura cartacea.

I genitori potranno iscrivere i figli ad un solo istituto, è necessario registrarsi, compilare la domanda e inviarla alla scuola di destinazione sempre attraverso il sistema Iscrizioni online all’indirizzo web www.iscrizioni.istruzione.it.

E’ inoltre necessario munirsi del codice di identificazione che è stato assegnato a ciascun istituto. Il sistema informerà le famiglie via posta elettronica in tempo reale dell’avvenuta registrazione o delle variazioni di stato della domanda.

Attenzione: le utenze generate nel 2013 non sono più valide! Se lo scorso anno avete già presentato la domanda per un altro figlio, dovete registrarvi nuovamente. E’ stata infatti realizzata una nuova funzione per il recupero della password e del nome utente più facile e veloce.

Scarica qui la brochure con le istruzioni per la registrazione e l’iscrizione.

 Stay Tuned!

Scriveteci a rachele@mammaiutamamma.it

di R. Bonani

Roma, dal 12 marzo al 12 aprile 2013 sono aperte le iscrizione agli asili nido comunali

ASILO

Dal 12 marzo al 12 aprile 2013 è possibile compilare, inviare e accettare on line l’iscrizione per gli asili nido comunali, 2013/2014.

Bisogna essere in possesso di un identificativo utente e di una password valida attraverso la richiesta sulla pagina di Identificazione al portale. Il processo di identificazione al Portale è subordinato all’invio della documentazione richiesta per la verifica dei dati personali inseriti on line e si completa entro tre giorni dalla ricezione dei documenti.

E’ possibile rivolgersi al CAAF per l’assistenza alla compilazione in rete.

Potete scaricare il modulo d’ iscrizione 2013_2014 qui

Nel caso in cui si preferisca presentare manualmente la domanda occorre recarsi presso gli Uffici Nido dei Municipi, ma le domande possono essere presentate presso un solo Municipio da scegliere tra il Municipio di residenza del nucleo familiare, il Municipio dove lavora almeno uno dei genitori, il Municipio di residenza dei nonni, il Municipio di residenza del genitore con il quale il minore non risiede.

È possibile richiedere l’iscrizione, oltre che ai nidi comunali, anche ai nidi comunali gestiti da privati in concessione, alle strutture educative private accreditate e convenzionate con Roma Capitale e agli Spazi Be.Bi., servizi cui possono accedere i bambini che hanno un’età compresa tra i 18 e i 36 mesi e presso i quali è prevista una permanenza giornaliera di 5 ore che non contempla la consumazione del pasto.

All’atto di presentazione della domanda d’iscrizione per il nido sarà possibile esprimere l’opzione per la frequenza alla Sezione Ponte della scuola dell’infanzia. Nella domanda possono essere indicati, in ordine decrescente di preferenza, massimo sei nidi tra quelli presenti nel Municipio prescelto.

Per la frequenza al nido la quota contributiva richiesta varia a seconda del valore dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente del nucleo familiare (ISEE) e della fascia oraria prescelta per la fruizione del servizio.

Decorso il termine di presentazione delle domande di iscrizione, ogni Municipio formulerà una prima graduatoria provvisoria per l’assegnazione dei posti disponibili. Nel termine di dieci giorni sarà possibile presentare ricorso avverso tale graduatoria, che verrà esaminato entro i successivi dieci giorni.

Le graduatorie definitive saranno pubblicate il 6 giugno nelle diverse sedi e sui siti internet municipali, da tale data, e fino al 18 giugno, a pena di esclusione dalla graduatoria stessa, l’utente è tenuto ad accettare formalmente il posto assegnato, con contestuale consegna di copia della ricevuta di versamento della prima quota contributiva.

Nel mese di ottobre è previsto anche un bando aggiuntivo, volto ad offrire agli utenti rimasti in lista d’attesa a seguito di partecipazione al bando principale gli eventuali posti ancora disponibili presso le strutture prive di lista d’attesa e non indicate in sede di domanda.

È possibile, previo accordo con il Funzionario dei Servizi Educativi, visitare le strutture educative prescelte e avere tutte le informazioni relative al funzionamento e alle modalità d’inserimento. L’opuscolo informativo e i moduli necessari per l’iscrizione possono essere  ritirati anche presso i Municipi.

 ELENCO STRUTTURE