Le patatine verdi…Provare per credere!

Oggi per la rubrica mammaiutamamma.itW La Pappa!,  l’Health Coach Valentina Dolci , che la settimana scorsa ci aveva spiegato l’importanza di scegliere gli snack giusti per i nostri bambini, propone un’altra idea facile e veloce che siamo certi potrebbe stupirvi… quantomeno per l’ingrediente di base.

Scopriamolo!

Ebbene si, questa è una sfida: quanti dei vostri bambini mangiano con gusto il cavolo nero?

cavolo_nero

Vorrei darvi un’idea facile e veloce per rendere questa verdura, che ci accompagnerà in autunno e in inverno, dal valore nutritivo altissimo ma con un gusto “un po’ per grandi”, appetibile anche per loro.

 Perché far rinunciare ai bimbi vitamina C, K, B, manganese, calcio, rame, ferro, clorofilla, antiossidanti con un alto potenziale antinfiammatorio?

Ecco allora una ricetta da provare in 10 minuti e poi fare “cric-croc”!

 Ingredienti:

  • cavolo nero (meglio biologico)
  • olio extravergine di oliva
  • sale (meglio quello intergale o sale a fiocchi)

Riscaldate il forno a 180 gradi. Rimuovete il gambo dalle foglie di cavolo e fatele a pezzetti con le mani. Metteteli in una ciotola, condite con un giro d’olio (non esagerate, altrimenti diventano pesanti) e spolverate col sale. Mescolate bene.

Dopo averli disposti su una teglia coperta di carta forno ben allargati, infornateli per 5-10 minuti. Bruciano facilmente, quindi controllateli e rimuoveteli non appena vedete che si scuriscono e diventano croccanti.

patatine_verdi_web

Variante per i grandi, a seconda dei gusti: spolverate con paprika, curry o peperoncino… e anche voi fate cric-croc!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...